Spread the good

Progetto di. Dynamo The Good Company | Ideato da: The Embassy
Realizzato con: Eurolabel, Ico, Tecno Tag

«Metamorfosi significa evoluzione e cambiamento.In BRL abbiamo ritrovato tutto questo mettendocialla prova con nuovi esercizi di stile su diversi elementi, rimanendo sempre fedeli alla nostra identità.»

 

Giovanni Cecchi, Digital, Marketing Manager & Business Development di Dynamo The Good Company

Diffondere il bene può cambiare il mondo? Dynamo The Good Company ci crede fermamente: è nata con lo scopo pragmatico di raggiungere l’equilibrio tra componenti tecniche e comodità, per fornire ai Campers i capi ideali per affrontare qualsiasi avventura, ma in pochi anni la sua missione ha superato i confini del Dynamo Camp. Quando le persone sono accomunate da un senso civico particolare fatto di attenzione, responsabilità e dalla convinzione che le cose fatte bene facciano bene al mondo, poi, succede davvero. Partendo da questa scoperta straordinaria, la nuova ambizione di Dynamo The Good Company è quella di aggregare una comunità che abbia in comune questi valori e che, con gentilezza, li diffonda nel mondo. The Embassy condivide questa visione e ha realizzato alcuni strumenti per agevolare la diffusione del bene: una box per l’e-commerce che dà il benvenuto ai nuovi membri della community e che rappresenta concretamente il cambiamento che le cose fatte bene possono apportare nel mondo attraverso il riuso; una label personalizzata per ogni capo e accessorio, e gli sticker, uno strumento speciale di “Guerrilla Goodness” pensato per riconoscere e spargere il bene con un pizzico di allegria.

Le box per l’e-commerce riutilizzabili

Dal lavoro di studio e ingegnerizzazione sviluppato da ICO, è nato un packaging robusto, sostenibile e pronto per una seconda vita, che trasmette l’essenza di Dynamo: coniugare elevate prestazioni e qualità con un forte senso etico. Il pack infatti presenta una patella di protezione destinata a ricevere le etichette di spedizione che, una volta aperta e rimossa, permette di avere tra le mani un packaging a manicotto in perfette condizioni, riutilizzabile come cassetto portatutto, grazie anche maniglia fustellata. I cassetti sono stampati in diverse varianti grafiche grazie alla stampa digitale su fogli di cartone ondulato, realizzati internamente in onda E con copertine color avana. Per gestire le varianti sia di grafica che di fustella, visto che sono state realizzate due dimensioni, è stato preparato un file multipagina VDP (stampa dato variabile). La stampa in bianca e volta ha richiesto particolare attenzione per garantire la corrispondenza dei due lati del foglio. Direttamente in macchina è stata applicata una vernice di sovrastampa a scopo protettivo. I campioni sono stati realizzati con plotter sfruttando il tracciato fustella come percorso di taglio e cordonatura.

Le label personalizzate

Per i capi iconici Jasper e Arches di Dynamo The Good Company, Eurolabel ha realizzato delle etichette di poliestere stampato con tecnologia a getto di inchiostro Drop on Demand. Le etichette, applicate poi sartorialmente all’interno, presentano nel dettaglio le caratteristiche dei capi e grazie alla presenza di tag NFC sviluppati da TecnoTag permettono l’identificazione univoca del capo e l’interazione tra brand e cliente finale.

Gli sticker di“guerrilla goodness”

Per diffondere i valori di Dynamo The Good Company nel mondo, The Embassy e Eurolabel hanno pensato di realizzare diversi set di sticker stampati in digitale su PP bianco. I foglietti prefustellati contengono sticker di diverse forme che raccontano i valori del brand e contribuiscono a rafforzare il senso di appartenenza a una community.

The Embassy

The Embassy è un’agenzia creativa indipendente di branding e comunicazione fondata sull’attitudine evolutiva, sulla diversità di pensiero e sulla ricerca della felicità. Aiuta i clienti a comprendere meglio se stessi, gli altri esseri umani e il mondo in cui vivono, e progetta identità di marca e campagne, esperienze e contenuti con una design attitude.

  • Fabrizio Piccolini | Creative Director
  • Alessia Dubini | Copywriter
  • Alessia Minotti | Art Director
  • Edoardo Fiorentino | Art director
  • Ruggero Accardo | Designer